Azienda

Terreni e paesaggi

L’Azienda agricola “Scriani” si trova nel paese di Fumane nel cuore della Valpolicella Classica e i principali vigneti di proprietà sono situati su una bellissima collina denominata “Monte S.Urbano” ed est e “La Costa” ad ovest.

I terreni, situati ad una altitudine che varia dai 250 ai 400 metri s.l.m., presentano un andamento in parte pianeggiante in parte terrazzato con muri a secco e sono costeggiati da un pittoresco corso d’acqua a carattere torrentizio, denominato “Vaio”.
Dai falsopiani si possono ammirare bellissimi ed affascinanti panorami che si aprono sulla stessa Valpolicella, ma che possono arrivare fino a Verona da una parte e fino al lago di Garda dall’altra.

Dal punto di vista agronomico la composizione dei terreni e’ di medio impasto con decise componenti di calcari grigi e oceanici e tufi basaltici particolarmente adatti a vigneti destinati a produzioni di altissima qualità.

Luoghi e storia

La zona di produzione del vino “Valpolicella Classico” comprende una fascia collinare estesa per circa 200 chilometri quadrati nella parte nord-occidentale del territorio veronese, tra Verona e il lago di Garda. Da sempre terra di vini famosi, conosciuti ed apprezzati fin dall’epoca romana per fragranza e personalità, la Valpolicella e’ connotata dalle variegate forme di un suggestivo paesaggio vallivo, modellato secondo le morbide linee dei suoi pendii.

Nei fondovalle e lungo i versanti terrazzati con muretti a secco, pur in presenza di ciliegi e olivi, domina incontrastata la coltura della vite, elemento prevalente di un ambiente inconfondibile, impreziosito dalla presenza di caratteristici insediamenti: le vecchie case contadine, le dimore signorili, le ville nobiliari e le austere pievi romaniche testimoniano ancora oggi una secolare e raffinata civiltà.

Cantina

Il reparto cantina dell’Azienda “Scriani” è curato attentamente per seguire da vicino tutte le delicate fasi di vinificazione. La tradizione familiare prevede infatti operazioni di particolare attenzione e delicatezza.

La cantina è dotata di contenitori di diversa natura e capacità: dall’acciaio inox al rovere di Slavonia alla più moderne barriques.
E’ così possibile gestire la vinificazione e l’affinamento dei vari vini nelle importanti fasi della loro maturazione. I riconoscimenti ottenuti nelle manifestazioni e concorsi, uniti alla considerazione da parte di autorevoli guide nazionali testimoniano le qualità che possiedono i vini pregiati Scriani.

Vigneti

Da generazioni si tramanda da padre in figlio la sapiente opera contadina della coltivazione della vite e della vinificazione, condotta secondo metodi tradizionali.
I poderi “Ronchiel”, “Mandolari”, “Bosco”, “Carpanè”, “Tondin”, “La Costa” e altri piccoli appezzamenti contengono viti di età compresa tra 9 e 40 anni, con sesto di impianto tradizionale ed allevate a pergola (semplice e doppia), sistema che permette una densità di circa 3.000 piante per ettaro.

La gestione dei vigneti rispetta l’equilibrio ambientale, senza ricorrere a forzature idrico-alimentari e conservando le aree boschive limitrofe: la produzione infatti è di circa 8/10 tonnellate di uva per ettaro. Anche le cure colturali che vanno dalla potatura alla raccolta sono fatte a mano secondo i concetti della migliore e consolidata tradizione viticola.